Un ebook per raccontare Narcissus

Da Febbraio 2014, all’interno di Simplicissimus Book Farm, lavoro assiduamente nel team di ragazzi che gestisce Narcissus e BackTypo. Si tratta di un bellissimo lavoro, il mio, impegnato per una causa che mi piace davvero molto: dare a tutti la possibilità di pubblicare il proprio libro grazie alle tecnologie digitali. A tutti senza nessuna eccezione.

cover

Non è niente di complicato, sia chiaro! Sono solo un semplice meccanico al lavoro in un’azienda che mi piace associare ad un’officina di libri, un luogo dove ci passano per le mani tantissimi libri che aspettano solo di essere messi su strada.

Il nostro lavoro non è quello di decidere quale libro può uscire e quale libro deve invece rimanere in garage. O quello di aiutare gli autori a scrivere storie più avvincenti o saggi più interessanti o poesie più melodiche. Il nostro lavoro è semplicemente quello di carrozzare al meglio i libri che ci passano sotto le mani, di aggiustare tutti i loro ingranaggi, di assicurare la giusta pressione alle loro gomme e di metterli su strada, affinché una volta pubblicati possano avere tutti la stessa possibilità di fare un bellissimo viaggio nel mondo là fuori.

Di sicuro ci mettiamo tanto impegno: oltre a facilitare la pubblicazione di centinaia di libri a settimana, abbiamo anche realizzato diversi utili strumenti con l’unico obiettivo di consentire agli scrittori di fare solo quello che hanno davvero voglia di fare: scrivere al meglio il loro libro e le loro storie. Senza preoccuparsi degli ingranaggi tecnologici necessari per impacchettare queste storie e farle arrivare agli occhi delle persone che vogliono leggerle da tutto il mondo.

Ed ecco quindi come mi piace descrivere il nostro lavoro: riempire quel vuoto che c’è tra una storia e il suo pubblico di lettori sparso per il mondo. Così mi suona bene, in effetti!🙂

Ma non sento di avere le parole giuste per descrivere tutta l’energia che scaturisce da questo progetto, piuttosto penso che il modo migliore per capire cos’è Narcissus sia quello di ascoltare le parole delle persone che lo hanno utilizzato. Ecco il motivo per cui abbiamo deciso di pubblicare un (primo) ebook dedicato a loro, ai Narcisi!

Puoi scaricare l’ebook dai link che seguono, spero ti piaccia:

 

Giac

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s